L’efficacia della comunicazione verbale e non verbale

 

La disciplina conosciuta come “Comunicazione interpersonale” e basata sull’analisi e sullo studio del comportamento verbale e corporeo nella relazione tra le persone, ha circa 60 anni di età. Nata verso la fine degli anni ’50 sulla scia degli studiosi californiani della scuola di Palo Alto, presso il leggendario “Mental Research Institute” di larga ispirazione gestaltiana, questa disciplina si è poi allargata in diverse direzioni, non ultime nello studio delle modalità di trasmissione dei messaggi verbali e non verbali da un individuo ad un altro. Lo psicologo Albert Mehrabian pubblicò nel 1967 due studi che condusse sulla possibilità di valutare l’efficacia della comunicazione verbale e non verbale giungendo ad una serie dirisultati sintetizzabili in un suo famoso diagramma in cui assegnava alla comunicazione verbale non più del 7% dell’efficacia complessiva dei mezzi comunicativi, alla comunicazione paraverbale ( la voce e le sue componenti) il 38% e a quella corporea il rimanente 55%. In realtà Mehrabian aveva più volte sottolineato che i risultati raggiunti si riferivano SOLTANTO ad un ben specifico modello comunicativo, e cioè a quello emotivo, in cui contasse molto di più la trasmissione di stati d’animo e sentimenti piuttosto che di concetti razionali. Ma questi risultati furono completamente travisati fino ad oggi ed assurti come valori indiscussi e d applicabili in qualsiasi contesto comunicativo, causando una serie di malintesi che hanno purtroppo riempito saggi e testi “sacri” finiti per essere accettati ed insegnati acriticamente. A questo punto riporto la pubblicazione di una lettera che lo stesso Mehrabian volle far conoscere, indirizzata ad un altro studioso di comunicazione, il dr. Max Atkinson. Riporto parte del testo originale:
“Sono ovviamente sconfortato dalle citazioni errate del mio lavoro. Fin dall’inizio ho cercato di fornire le corrette limitazioni delle mie scoperte. Purtroppo, il settore dei sedicenti consulenti dell’immagine e della leadership ha molti praticanti con pochissima esperienza psicologica”…….Parole dure ma chiare.

Dott. Riccardo Talamazzi

2 commenti in “L’efficacia della comunicazione verbale e non verbale”

I commenti sono chiusi.